1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina

Contenuti della pagina

Contenzioso - Rappresentanza legale e incarichi

L'attività di rappresentanza, patrocinio e assistenza in giudizio, sia delle cause attive che passive, dell'amministrazione comunale di Lucca ai sensi dell'art. 3 del vigente regolamento comunale dell'avvocatura, può essere svolta direttamente dall'avvocatura comunale oppure da legale esterno incaricato sulla base di quanto previsto dall'art. 5 del regolamento predetto

iter

  • In caso di affidamento esterno dell'incarico di rappresentanza in giudizio dell'Ente o di domiciliazione, sulla base dei criteri previsti dal regolamento comunale dell'avvocatura, a seguito della ricezione mediante notifica di atto di citazione o di ricorso, l'ufficio svolge i seguenti adempimenti:
  • richiesta di preventivo di spesa, in ottemperanza al regolamento e alla normativa di riferimento;
  • adozione di determina di impegno di spesa;
  • a conclusione dell'attività prestata dal professionista esterno, il responsabile dell'ufficio, previa verifica dell'attività svolta e della congruità della parcella/notula pervenuta dal legale incaricato, adotta la relativa determina di liquidazione.
  • In caso di condanna pronunciata dall'Autorità Giudiziaria al pagamento, a carico dell'Ente, delle spese legali a favore della controparte, l'ufficio predispone idonea determinazione di impegno spesa e di liquidazione. In caso di vittoria di spese a favore dell'Ente si procede con accertamento di entrata ed introito della somma corrispondente alle spese legali liquidate;
  • In caso di spese per registrazione sentenza si procede con determinazione di impegno e liquidazione.


Le informazioni possono essere richieste in forma scritta tramite il protocollo o tramite i mezzi informatici a disposizione (posta elettronica e posta certificata).
I termini dell'attività sono fissati dai vari Codici di procedura a seconda della materia trattata e dalla normativa specifica prevista dalla materia oggetto del contendere.
L'atto impugnato può essere annullato in autotutela da parte dell'ufficio interessato.
Il pagamento delle spese processuali può essere effettuato presso un qualsiasi sportello della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa e Livorno con bonifico bancario sul conto della tesoreria codice IBAN : IT 26 N 05034 13701 000000000366, indicando nella causale gli estremi dell'atto di riferimento in modo più dettagliato possibile( nominativo, numero e anno della sentenza, oggetto della controversia, autorità giudiziale adita)

 
Dirigente
Graziano Angeli
Unità organizzativa
Servizio di Staff C
Ufficio
Avvocatura Comunale
Dove rivolgersi
Palazzo Orsetti
Via S. Giustina, 6
Centro Storico
A chi rivolgersi
Assunta Carlucci
tel. 0583.442665 - email: acarlucci@comune.lucca.it
fax 0583/442004
pec: comune.lucca@postacert.toscana.it
Responsabile
Graziano Angeli
tel. 0583.442396 - email: g.angeli@comune.lucca.it

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 12 Aprile 2016, alle ore 16:10