1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina

Contenuti della pagina

Anagrafe canina

  • Si ricorda ai possessori di cani che la Legge 281/91, e le Leggi Regionali n°43/95 e n°90/98, al fine di contenere il fenomeno del randagismo, introducono e disciplinano l'Anagrafe Canina istituendo l'obbligo per tutti coloro che posseggono un cane di farlo tatuare.
  • La Legge Regionale 22 novembre 2002 n. 41 modificando le precedenti disposizioni per l'anagrafe canina, all'art. 3 ha introdotto l'identificazione elettronica del cane, mediante inoculazione di microchip nella regione del collo, al lato sinistro; stabilendo tuttavia che i codici apposti in precedenza con tatuaggio restano validi.
 

Come fare

  • L'inserimento del microchip viene eseguito presso il servizio veterinario Azienda U.S.L. Piazza Aldo Moro-Capannori (tel. 0583/449234).
  • L'intervento è gratuito ma è necessario corrispondere la quota di iscrizione all'anagrafe canina a mezzo versamento di € 20,31 su C.C.P. 14894554 intestato ad "Azienda USL 2-contributi veterinari-servizio tesoreria".
  • E' possibile eseguire l'inserimento del microchip anche presso un ambulatorio veterinario privato, pagando quanto previsto dal tariffario vigente.

Quando

Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 11.30 alle 13.30;
Martedì dalle 14.30 alle 16.30.

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 11 Febbraio 2016, alle ore 10:12