1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Qualità dell'Aria - Provvedimenti per la riduzione delle polveri sottili

Ordinanza n. 2091 del 17/11/2020

Qualità dell’aria ambiente - Indice di criticità per la qualità dell’aria con valore 2.
Provvedimenti per la riduzione del rischio di superamento del valore limite giornaliero delle polveri sottili PM10:
1) divieto di utilizzo di legna da ardere per il riscaldamento domestico degli edifici
2) limitazione aggiuntiva alla circolazione veicolare.

Periodo validità: dal 18 al 21 novembre 2020

 

Ordinanza n. 2076 del 13/11/2020

Qualità dell’aria ambiente - Indice di criticità per la qualità dell’aria con valore 2.
Provvedimenti per la riduzione del rischio di superamento del valore limite giornaliero delle polveri sottili pm10:
1) divieto di utilizzo di legna da ardere per il riscaldamento domestico degli edifici
2) limitazione aggiuntiva alla circolazione veicolare.

Periodo validità: dal 14 al 17 novembre 2020.

 

Divieto di accensione di fuochi all’aperto prodotti da biomassa legnosa valido dal 1 novembre 2020 - 31 marzo 2021

Ordinanza n. 1901 del 28/10/2020
Oggetto:Qualità dell’aria ambiente - Provvedimento per la riduzione del rischio di superamento del valore limite giornaliero delle polveri sottili (PM10). Divieto di accensione di fuochi all’aperto prodotti da biomassa legnosa valido dal 1 novembre 2020 - 31 marzo 2021

 

Divieto di circolazione veicolare nella Zona Verde

Ordinanza n. 1840 del 31/10/2019: Qualità dell’aria ambiente - Zona verde/area LEZ - Low Emission Zone - provvedimenti per la riduzione del rischio di superamento del valore limite giornaliero delle polveri sottili PM10


Qualità dell'aria: cosa posso fare per contribuire a ridurre l'inquinamento

Campagna informativa che la Regione Toscana propone ai cittadini, alle istituzioni locali, ai comuni, alle imprese e tutta la società toscana al fine di migliorare l'aria che respiriamo.

Tutti, cittadini, aziende e amministrazioni, dobbiamo essere consapevoli che lo stato dell'aria è determinato per il 90% dai nostri comportamenti: quando usiamo l'auto, quando produciamo, quando ci riscaldiamo.

Scopri di più!

 

Ordinanza "Divieto di installazione di impianti termici alimentati a gasolio e/o olio combustibile"

Ordinanza del Sindaco n. 11918 del 3 febbraio 2016
Divieto di installazione di impianti termici alimentati a gasolio e/o olio combustibile

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 17 Novembre 2020, alle ore 16:27