1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

"LUCCA DENTRO" SELEZIONATO PER IL FESTIVAL DELL'ARCHITETTURA DI ASTI

"LUCCA DENTRO" SELEZIONATO PER IL FESTIVAL DELL'ARCHITETTURA DI ASTI

Il progetto "Lucca Dentro", che con i suoi undici interventi riqualificherà un'ampia porzione dell'area sud-ovest del centro storico, è stato selezionato dal comitato organizzatore dell'A.S.T.I Fest come caso studio architettonico-urbanistico d'eccellenza a livello europeo.

La manifestazione, che gioca sul nome del Comune promotore come acronimo di Architettura, Sviluppo, Territorio e Innovazione, avrà inizio venerdì 27 settembre e si articolerà, per tre giorni, intorno a pochi, specifici temi di una qualche rilevanza per la realtà astigiana. Tra questi, il riuso dei contenitori vuoti, intendendo con l'espressione tutti quegli edifici pubblici dismessi e privi di una funzione. È nel merito delle soluzioni attuabili che Lucca è stata chiamata a raccontarsi, forte del progetto che ha primeggiato, per qualità e visione strategica delle operazioni, nel bando di concorso PIUSS (Piano Integrato di Sviluppo Urbano Sostenibile) indetto dalla Regione Toscana per l'Unione Europea.

Scorrendo il programma dell'A.S.T.I Fest, definito dall'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Asti, spicca la presenza di rinomati studi di architettura, come quelli di Gae Aulenti, Gino Valle, Vittorio Gregotti, solo per citarne alcuni: un importante contesto di confronto e crescita nel quale il Comune di Lucca si è inserito a pieno titolo. L'architetto Mauro Di Bugno interverrà per illustrare la rifunzionalizzazione della ex Manifattura Tabacchi e l'intero progetto di rigenerazione urbana nella mattina di sabato 28 settembre.

 


 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 21 Maggio 2014, alle ore 11:31