1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

70° anniversario della Liberazione: domani la prima riunione del gruppo di lavoro - All'appuntamento sono invitate a partecipare le associazioni culturali, partigiane, combattentistiche e d'arma del territorio comunale

70° anniversario della Liberazione: domani la prima riunione del gruppo di lavoro - All'appuntamento sono invitate a partecipare le associazioni culturali, partigiane, combattentistiche e d'arma del territorio comunale

Prosegue l'impegno del Comitato comunale per le celebrazioni del 70°anniversario della Liberazione della città di Lucca. Dopo la costituzione del nuovo organismo, l'attività entra nel vivo con l'organizzazione di un gruppo di lavoro e la prima riunione operativa sul tema.
Il Comitato comunale per le celebrazioni del 70°anniversario della Liberazione della città di Lucca, è composto dal presidente del Consiglio Matteo Garzella, che presiede il comitato, dai vice presidenti del Consiglio Mauro Macera e Virginia Lucchesi, dal capo di gabinetto del sindaco Luca Galli e, nella veste di consulente scientifico a titolo gratuito, dal direttore dell'Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea Gianluca Fulvetti.
Scopo del Comitato è quello di proporre iniziative da realizzare tra il 2013 e il 2015 finalizzate a celebrare al meglio l'importante ricorrenza e contribuire a non disperdere la memoria storica.
"Per ampliare il calendario delle iniziative e con l'obiettivo che il 70° della Liberazione possa divenire un'occasione di confronto con tutta la città - afferma il presidente del Consiglio Matteo Garzella - abbiamo ritenuto opportuno coinvolgere vari soggetti che operano sul territorio e non soltanto quelli che si occupano specificamente di memoria storica. Il primo passo sarà quello di favorire la partecipazione delle associazioni partigiane, quelle combattentistiche e d'arma e quelle che più in generale si occupano di cultura, che costituiranno un primo gruppo di lavoro con lo scopo di proporre al Comitato iniziative specifiche. Nelle settimane successive - aggiunge Garzella - verranno poi coinvolte, in collaborazione con l'Arcidiocesi di Lucca che ringraziamo per la disponibilità e l'interesse manifestato per tale iniziativa, le realtà parrocchiali per compiere con loro una più capillare ricognizione di fatti accaduti sul territorio, di monumenti dislocati nelle frazioni o di luoghi legati alla memoria".
I rappresentanti delle le associazioni culturali, partigiane, combattentistiche e d'arma sono invitate a partecipare alla prima riunione del gruppo di lavoro che si terrà Giovedì 5 dicembre alle ore 17.30 nell'ufficio della Presidenza del Consiglio Comunale (Palazzo Santini, via Cesare Battisti 10).

 


 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 21 Maggio 2014, alle ore 11:32