1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Questione complesso Madonne Bianche - Intervento dell'amministrazione comunale

Questione complesso Madonne Bianche - Intervento dell'amministrazione comunale

Il Comune di Lucca torna a chiarire la propria posizione dopo quanto comunicato nella giornata di oggi dall'Associazione Spazio e Società. L'Amministrazione ha richiesto la consegna delle chiavi poiché era scaduto il termine per la fruizione delle Madonne Bianche da parte di tale associazione, termine fissato al 31 dicembre 2013 dalla determina dirigenziale n.1389 del 14/08/2013 e del conseguente disciplinare.

Sulla scorta di alcuni verbali della Polizia Municipale, l'Amministrazione era stata informata che la presenza dei ragazzi nel complesso non si era conclusa con la scadenza pattuita. La denuncia è stato un atto dovuto dal momento che era scaduto sia il termine del 31 dicembre sia l'ulteriore ultimatum di 24 ore per abbandonare la struttura, notificato il 23 gennaio alle ore 10. La Polizia Municipale, infatti, alle ore 13 del 24 gennaio ha verificato che il complesso non era ancora stato liberato. A quel punto i vigili urbani hanno ulteriormente invitato i componenti dell'associazione ad andarsene ma, a fronte di un loro rifiuto - peraltro esplicitamente riportato anche nel loro comunicato - è stato inevitabile procedere con gli atti del caso. Per questo motivo è sbagliato sostenere che si sia trattato di "denunce preventive" come sostenuto dall'associazione, poiché lo svolgimento delle feste, poi annullate dopo la notizia della denuncia, avrebbe ulteriormente aggravato la posizione dei componenti dell'associazione già comunque pregiudicata dal comportamento appena descritto.


La polisportiva torna nella piena disponibilità del Comune poiché il bando per l'affidamento in concessione della struttura è già in fase avanzata.






 


 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 21 Maggio 2014, alle ore 11:32