1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Consiglio Comunale, seduta del 13 maggio

14 Maggio 2014

Dopo la fase dedicata alle raccomandazioni e risposta alle interrogazioni il Consiglio Comunale si è aperto con la discussione della proposta di delibera avente per oggetto "Riduzione del capitale sociale di Lucca Fiere&Congressi SpA: indirizzi a Lucca Holding SpA quale socio di maggioranza". La delibera dà mandato a Lucca Holding di partecipare all'assemblea di Lucca Fiere&Congeressi SpA per l'approvazione del Bilancio di esercizio 2013 e approvare la proposta di riduzione del capitale sociale di 3.427.591 euro (ai sensi dell'art.2446 del Codice Civile), somma derivante dalle perdite degli anni precedenti, determinando il nuovo capitale sociale nella misura di euro 4.390.179 euro. In conseguenza dell'approvazione della riduzione del capitale da parte dell'assemblea di Lucca Fiere e Congressi SpA, verrà modificato l'articolo 5 della Statuto della società che si riferisce proprio al capitale sociale. La delibera è stata approvata con 17 voti favorevoli, 2 astenuti e 1 voto contrario.

Di seguito il Consiglio Comunale ha discusso la proposta di deliberazione riguardante la modifica della statuto relativo all'Azienda Teatro del Giglio. In sintesi la delibera indica di modificare il vigente statuto attraverso la riformulazione di alcuni articoli, in conseguenza della possibilità della nomina di un amministratore unico in alternativa a quella del Consiglio di Amministrazione. La delibera, alla luce di alcuni emendamenti che introducono, tra l'altro, la possibilità di nomina di un unico revisore e l'espressa competenza del Consiglio Comunale in materia di approvazione di bilanci dell'Azienda eliminando le disposizioni relative al silenzio assenso, è stata approvata con 17 voti favorevoli.

Infine il Consiglio Comunale ha discusso la mozione presentata dalla consigliera Enrica Picchi (PD) per la Commissione Cultura-Istruzione-Sport in merito alla "Costituzione Consulta Comunale dello Sport". Il documento, si legge, "delibera di dar mandato al Sindaco e alla Giunta per rimuovere ogni ostacolo ad una costituzione tempestiva della Consulta Comunale per lo Sport, individuando tutti gli strumenti necessari per il suo funzionamento e di avvalersi della stessa quale organismo consultivo generale in materia di attività sportiva, da consultare in particolare in vista dell'adozione di provvedimenti di rilevante importanza". Il documento è stato approvato con 17 voti favorevoli e 1 contrario.  

 


 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 21 Maggio 2014, alle ore 11:32