1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Area boschiva di Montecatino: la Giunta Municipale punta alla riqualificazione

15 Maggio 2014

L'amministrazione Tambellini adotta il progetto definitivo, concordato con la Provincia di Lucca, al fine di ottenere il finanziamento regionale per la riqualificazione dell'area boschiva di Montecatino, nell'ambito del Piano di Sviluppo Rurale della Regione Toscana. Il progetto, cofinanziato dal Comune per circa 20 mila euro,  prevede di rendere fruibile un'area poco conosciuta ma molto interessante dal punto di vista naturalistico e paesaggistico per la sua particolare panoramicità.


L'intenzione della giunta municipale, se il progetto troverà lo stanziamento delle risorse da parte della Regione (contributo richiesto circa 80 mila euro), è quella di attrezzare aree picnic sulla sommità di Montecatino, anche con punti di osservazione del panorama, percorsi naturalistici e cartellonistica divulgativo-didattica a carattere storico naturalistico della zona. Sul bosco, che risulta essere in situazioni non buone, sarà necessario eseguire un taglio di avviamento dell'alto fusto volto a favorire i soggetti sani e stabili eliminando le piante cadenti, più deboli e pericolanti. Anche le radure all'interno dell'area boscata, ex voltivi, saranno ripulite dagli arbusti invadenti mediante decespugliamento.

 Ne risulteranno molteplici benefici: il bosco potrà accrescersi meglio con le migliori piante, sarà migliorata la sua percorribilità, eliminata la vegetazione arbustiva, causa spesso di pericolosi incendi, e migliorata la visibilità panoramica della zona. Inoltre saranno ripristinati i vecchi sentieri che saranno dotati di staccionate in alcuni punti più scoscesi, cabalette in legno per lo scolo delle acque piovane e altre piccole opere di riqualificazione. Inoltre saranno costruiti alcuni barbecue e punti acqua per rendere l'area di Montecatino un luogo accogliente e accessibile.


 


 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 21 Maggio 2014, alle ore 11:32