1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

"E lucevan le stelle": le Mura di Lucca e le torri civiche diventano il palcoscenico della notte di San Lorenzo

30/07/2022

Le Mura di Lucca e le torri civiche diventano il palcoscenico della notte di San Lorenzo. L’appuntamento per i cittadini e i turisti è mercoledì 10 agosto per una piacevole e inedita passeggiata a ritmo di musica sulla cerchia urbana, e per godere dalle torri lo spettacolo delle stelle cadenti seguendo il filo conduttore della musica e della storia della città. “E lucevan le stelle”, dalla famosa aria della Tosca di Giacomo Puccini, è il titolo scelto per l’iniziativa, la prima promossa dall’Amministrazione Pardini, che vedrà la collaborazione delle associazioni musicali e gruppi storici cittadini per una serata tra musica e tradizioni. La classica passeggiata lungo i viali alberati del monumento, a partire dalle 21, sarà arricchita dalla presenza di postazioni musicali allestite nei pressi dei baluardi e delle cortine dell’arborato cerchio per accompagnare la camminata, in un’atmosfera magica, sulle note delle celebri arie dei più famosi compositori lucchesi, da Puccini, fino a Boccherini e Catalani. Ogni sosta un repertorio diverso, e ogni passo sarà un modo per celebrare il brand di 'Lucca città della musica' e i tanti personaggi illustri del territorio. L’occasione per ammirare nel fascino del paesaggio notturno le bellezze architettoniche della città e i luoghi simbolo nel cuore dei lucchesi, cercando con il naso all’insù le stelle cadenti per esprimere un desiderio.

Oltre che il percorso musicale ad ingresso gratuito lungo le Mura, si potrà anche salire sulle Torri, i punti di avvistamento più alti del centro storico, un belvedere sulla città: l’iconica Torre Guinigi e l’antica Torre delle Ore saranno aperte straordinariamente fino a mezzanotte con un biglietto d’ingresso ridotto. E da questa posizione privilegiata ammirare il cielo stellato. In occasione dell’evento saranno aperte anche alcune casermette lungo la cerchia muraria, con i figuranti dei gruppi storici pronti ad accogliere i visitatori per un tuffo nel Medioevo e nella gloria dell’antica Repubblica di Lucca, per riscoprire affascinanti pagine di storia della nostra città tra balestre, bandiere, dame e tradizioni. Il programma e i dettagli dell’iniziativa saranno svelati in una conferenza stampa che si terrà la prossima settimana. L’idea di organizzare un evento nella notte dei desideri nasce dal settore Turismo in sinergia con quello della Cultura, nell’ottica di una valorizzazione del grande patrimonio di Lucca a cui hanno attivamente lavorato gli assessori Remo Santini e Mia Pisano.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 04 Agosto 2022, alle ore 11:18