1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Modifiche e integrazioni al PAMS (piano attuativo della mobilità e della sosta)

24/08/2022

Dopo aver raccolto richieste e segnalazioni di alcuni disagi da tempo riscontrati dagli operatori economici e dai residenti, sono state approvate dalla giunta in data odierna (mercoledì 24 agosto), su proposta dell’assessorato ai Lavori Pubblici, Traffico e Strade, alcune integrazioni e modifiche al PAMS (piano attuativo della mobilità e della sosta).

Nello specifico:

- Per agevolare le operazioni di inserimento dati delle strutture ricettive all’interno della Ztl, le stesse potranno compilare i relativi moduli online con numero di targa del veicolo, giorno e ora di accesso, entro 5 giorni (120 ore) dall’effettivo passaggio.

- Al fine di promuovere il turismo in centro storico, sarà possibile rilasciare un numero di permessi per l’accesso, il transito e la sosta dei veicoli dei clienti pari al numero di camere della struttura ricettiva moltiplicato per i giorni dell’anno, senza dover indicare inoltre un percorso obbligato, ma consigliando semplicemente il più breve.

- Per agevolare la comunicazione di ingresso in Ztl per i possessori di permesso cat. B1-Artigiani, per il rilascio dei permessi per accesso, transito e sosta dei veicoli, l’arco temporale per effettuare detta comunicazione a Metro sarà esteso a 5 giorni (120 ore).

- Per i possessori di permesso cat.C4 (trasporto merci da laboratorio) il transito e la sosta dei veicoli all’interno del centro storico sarà estesa e consentita fino alle ore 23.00.

- I possessori di primo permesso cat. A1, A2, A3 non saranno più tenuti a rinnovarlo annualmente, ma tale permesso sarà da considerarsi di validità illimitata, fino ad un eventuale cambio di residenza.

- I Consiglieri Comunali, oltre al Cortile di Palazzo Parensi, potranno accedere e transitare nella Ztl B in occasione delle riunioni di Consiglio e delle Commissioni e per motivi istituzionali legati alla propria carica, con sosta consentita anche negli stalli gialli.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 08 Settembre 2022, alle ore 17:34