1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Lucca canta Lucio Battisti: giovedì 29 settembre un evento dedicato al grande cantautore sul piazzale del Caffè delle Mura

22/09/2022

Un evento musicale per rivivere l’immensa arte di Lucio Battisti, a 24 anni dalla sua scomparsa: questo è l’omaggio dell’amministrazione comunale al cantautore italiano più amato di tutti i tempi. L’appuntamento è fissato per giovedì 29 settembre, una data significativa per la discografia battistiana, alle ore 21 sul piazzale del Caffè delle Mura. Saranno protagonisti Giandomenico Anellino, poliedrico musicista e chitarrista, con numerose esibizioni internazionali alle spalle, da New York a Tokyo, passando per Rio de Janeiro e Singapore, e Roberto Pambianchi, riconosciuto come il più autorevole interprete vocale delle canzoni di Lucio Battisti.

Sul palco, insieme ai protagonisti sopracitati, un pianista e due violinisti, per un racconto musicale che si muoverà tra i più grandi successi battistiani e che ripercorrerà le tappe più importanti dell’irripetibile sodalizio artistico con il noto paroliere Giulio Rapetti, in arte Mogol. Un duo artistico che ha saputo rivoluzionare l’universo musicale nazionale, con melodie avanguardiste e testi immortali che hanno esplorato e raccontato la quotidianità di tre generazioni di italiani.

Giovedì 29 settembre, nella data che richiama l’indimenticabile canzone del 1966 e nell’anniversario dell’ultimo disco pubblicato a sua firma (era il 1994), Lucca ricorda il grande artista Battisti con un evento fortemente voluto dall’amministrazione, in una location d’eccezione, con ingresso libero fino a esaurimento posti.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 22 Settembre 2022, alle ore 15:17